EntiOnLine
Categorie
indietro
02/06/2022 NEWS: Via libera del Cdm al Piao e allo Sportello telematico dell'automobilista

Il Consiglio dei ministri del 26 maggio 2022 ha dato il via libera definitivo a due decreti del Presidente della Repubblica che rappresentano lo step finale per realizzare due importanti atti di semplificazione. Uno dal lato delle amministrazioni pubbliche, il Piano integrato di attività e organizzazione (Piao), previsto dal decreto Reclutamento (d.l. 80/2021), e l’altro dal lato dei cittadini, ossia lo Sportello telematico dell’automobilista.

Il documento è riservato agli abbonati

Per qualsiasi informazione inerente i prezzi o le modalità di effettuazione del servizio, contatta l'agente di zona oppure scrivi a info@entionline.it
o telefona allo 030/2531939.

In particolare, secondo quanto confermato dal Ministero, il Piao sopprime molti piani e adempimenti di programmazione in capo alle amministrazioni, dal Piano per il lavoro agile a quello per la parità di genere, fino alla performance, destinati ora a essere assorbiti in un solo Piano unico integrato, da adottare a partire dal prossimo 30 giugno.

Il Piao è una concreta semplificazione della burocrazia che permette al Paese di compiere un altro passo decisivo verso una dimensione di maggiore efficienza, efficacia, produttività e misurazione della performance”, è il commento del ministro per la Pubblica amministrazione.

Piao – Piano integrato di attività e organizzazione

Il Dpr si compone di 3 articoli:

  • L’articolo 1 dispone la soppressione degli adempimenti assorbiti nel Piao.
  • L’articolo 2 contiene alcune disposizioni di coordinamento, che si rendono necessarie nonostante la nuova qualificazione dell’intervento normativo.
  • L’articolo 3 prevede che il Dipartimento della funzione pubblica e l’Anac (per la disciplina sulla prevenzione della corruzione e per la trasparenza) effettuino una attività di monitoraggio sull’effettiva utilità degli adempimenti richiesti dai piani non inclusi nel Piao, all’esito della quale provvedere alla individuazione di eventuali ulteriori disposizioni incompatibili con la disciplina introdotta.

Autore: Nadia Corà

Fonte: Ministero per la Pubblica Amministrazione

https://www.entionline.it/ita/nuovo-articolo-entionline.php?id=6747

All Privcy EntiOnline > Servizio digitale on line con tecnologia ICT di DPO e RPD

Copyright © GruppoMaggioli srl - Tutti i diritti riservati

Categorie
Parole chiave
Banca dati